La doccia è Made in Italy

Una lunga e appassionata storia aziendale caratterizza Vismaravetro, l'unica realtà italiana del settore che progetta, lavora e assembla cabine doccia all'interno dei propri stabilimenti

Visitare le aziende, ascoltare racconti e aneddoti direttamente dai protagonisti di quel particolare angolo del mondo del lavoro, cercare di capire la catena di produzione, toccare i materiali prima e dopo la loro trasformazione in oggetti: questo è, ne sono convinta, il vero privilegio del mio lavoro. E, come sappiamo, tutti noi viviamo in una zona del mondo costellata da realtà come quelle che ho potuto esplorare qualche giorno fa, ovvero aziende famigliari, radicate nel territorio e nutrite da esperienze e percorsi produttivi decennali.

La storia di Vismaravetro, in particolare, comincia in Brianza addirittura nel 1907, quando Giuseppe Vismara avviava a Mariano Comense la sua attività di rappresentante di vetri, cristalli e specchi. Nel 1947 viene registrato il nome dell’azienda che, in seguito all’acquisto di una macchina levigatrice, comincia a produrre oggetti in vetro lavorati internamente.

La realizzazione delle prime cabine doccia, assolutamente artigianali, risale agli anni ’60, grazie all’arrivo del primo forno verticale. Nel frattempo cambia il modo di vivere la casa, diminuiscono le dimensioni delle stanze, ma aumentano e si diversificano i criteri del comfort: il bagno passa da locale di servizio a luogo del benessere. Negli anni ’70 nasce la cabina doccia come elemento d’arredo modulare e, da allora, questa combinazione tra artigianalità, produzione su misura e modularità, caratterizza l’offerta di Vismaravetro.

Elia Vismara racconta l’origine di Rolly, del 1975, uno dei primi box doccia commercializzati

Dalle prime cabine doccia all’attualità, le proposte di Vismaravetro si sono evolute secondo valori e criteri ben precisi:

  1. l’innovazione sempre tenuta a braccetto da qualità e sapienza artigianali
  2. l’ecostenibilità che è data non solo dall’utilizzo predominante di materiali riciclabili al 100%, vetro e alluminio, ma anche da un “sistema azienda” che rispetta i più rigidi standard ecologici in ogni momento della produzione
  3. il Made in Italy: le unità produttive di Vismaravetro sono radicate e cresciute in Brianza, area geografica a fortissima vocazione mobiliera, conosciuta in tutto il mondo per l’attaccamento a un mondo del lavoro caratterizzato dalla costante ricerca della qualità

 

Sono due i luoghi nevralgici di Vismaravetro: a Verano Brianza (MB) c’è lo showroom dove è possibile, anche, ripercorrere l’evoluzione della cabina doccia dai primi modelli commercializzati e a Giussano (MB) la vetreria, ovvero la sede produttiva, dove ogni anno arrivano 650.000 mq di cristallo temperato e 480.000 metri lineari di alluminio che, dopo essere stati tagliati, levigati e assemblati, formano i 70.000 elementi doccia prodotti dall’azienda.

Elia Vismara testa la resistenza alla rottura del vetro temperato

Diamo un’occhiata alle novità del 2018:

SK-IN con decoro Frame è un programma completo per docce walk-in, caratterizzato dall’assenza di porte e dal motivo decorativo, realizzato con stampa digitale, che rimanda a un’estetica industriale.

SK-IN con decoro Frame

Flare, la classica cabina doccia ad anta battente, si distingue per la cerniera pivotante potente ed elegante insieme.

Cabina doccia Flare

Serie 7000 è una collezione di cabine doccia con aperture che scorrono grazie al sistema di carrelli con cuscinetti a sfera fissati sul vetro e sostenuti da un profilo di dimensioni ridotte, ma dimensionato per sostenere saldamente la porta senza flessioni.

Serie 7000

Disegnata da Castiglia Associati, Suite, rappresenta il punto di massima personalizzazione dell’ambiente: si tratta, infatti, di una parete in cristallo e alluminio ideata per poter far convivere la doccia e la zona dei sanitari in un un’unica soluzione. Un profilo di alluminio essenziale incornicia i pannelli divisori che possono essere in vetro monolitico temperato da 10 mm o in vetro di sicurezza.

La parete in cristallo e alluminio Suite

In collaborazione con Vismaravetro.

Articoli simili

Web Design: Ivan Rachieli