Instagram, l’architettura e il Portogallo

Tre account portoghesi da seguire per chi ama esplorare paesaggi architettonici interpretati con gusto e personalità

Scorrazzando quotidianamente tra le fotografie pubblicate su Instagram, ho notato che il gesto di fermarmi e approfondire o meno un determinato account è cambiato nel corso degli anni. Così come cambia, piano piano, lo stile generale delle immagini pubblicate.

Il tentativo, mio e penso di tanti, è di cercare un equilibrio tra le tendenze estetiche che vediamo scorrere sotto le nostre dita e il desiderio di aggiungere qualcosa di personale. Certamente le tendenze sono tante e dipendono dagli interessi che abbiamo. A proposito di architettura c’è un ampio filone di fotografi che si sbizzarrisce con dettagli super minimal di edifici, spesso sparati su fondi dai colori pastello, quasi irreali. Mi sono piaciuti molto per un periodo, ora quel genere lo trovo un po’ lezioso.

Rimane sempre comunque attraente, secondo me, la coerenza espressa nelle singole gallerie, coerenza espressa sotto ogni forma, estetica, cromatica, di contenuto (e di coerenza avevo già scritto a proposito di un corso che ho seguito due anni fa tenuto da Gianpiero Riva).

Oggi sono attratta dalla capacità, di alcuni account, di aggiungere alla pura coerenza la personalizzazione, in modo più o meno impercettibile. Mi piace guardare le foto di chi riesce a esprimere tutto di sé, dalla professione alla quotidianità traducendo il tutto in un piacevole diario fotografico. Un esempio? Voglio condividerne tre: sono account che in comune hanno, anche, il mondo dell’architettura e un luogo geografico, il Portogallo.

Nicolò Galezzi

Nicolò Galeazzi è un giovane architetto e fotografo di architettura, è italiano, ma vive e lavora a Porto dove collabora con lo studio COR Arquitectos e con quello di Alvaro Siza. Tra i tanti aspetti della sua timeline mi colpisce quel suo modo di “leggere” l’acqua che sembra quasi immobile. L’acqua diventa elemento strutturale alla pari delle architetture in bianco e nero che compaiono a cadenza alternata.

João Bernardino

Joao Bernardino è un web designer di Porto che fotografa paesaggi industriali per passione. Scorrere la sua timeline è come leggere una storia, ben costruita per la coerenza dei colori (bianchi, neri e, quasi sempre, un tocco caldo simile alla ruggine), ma piena di personaggi variegati: da quelli edilizi agli animali.

Alexandre Coelho Lima

Alexandre Coelho Lima è architetto e uno dei soci fondatori di Pitagoras Group, uno studio internazionale di progettazione. Qui su Instagram abbiamo la fortuna di poter partecipare allo sguardo “personale” di Alexandre, staccato da scrivanie e progetti, ma nello stesso tempo allenato alle forme urbane e architettoniche

 

 

 

Articoli simili

Web Design: Ivan Rachieli