Una bella storia di bottega

Carte da parati dipinte e lavorate a mano: benvenuti nel laboratorio artigianale di FABS Carte

Per chi lavora con le parole e la comunicazione è raro usare le mani se non per agitarle sulla tastiera. Ci sono quelli che sentono comunque il bisogno di mettere le mani in pasta, come si dice, e trovano costruttive vie di sfogo nella cucina, nel giardinaggio, nel fai-da-te. Mi rendo conto di non fare parte di nessuna di queste famiglie e di trovare un comodo rifugio, anche mentale, nel mio rapporto monogamo con i tasti del computer. Ma appena mi affaccio su altri mondi rimango a bocca aperta. Questa mattina, per esempio, sono andata a curiosare nel laboratorio di FABS Carte: un vero laboratorio artigianale, anzi meglio, una classica bottega umanistica, dove si studiano diverse tecniche di lavorazione, si formano i giovani, si sperimenta e si produce.

Eidos Sinapsis Eidos Musicale Eidos Albero

La storia comincia negli anni ’90 quando, in un anonimo cortile milanese, Emilio Brazzalotto e Luigi Scarabelli aprono la sede di Ars Color, azienda di decorazioni murali di prestigio. Nel 1995 si unisce un terzo socio, Jerome Allamand, decoratore francese, maestro nelle antiche tecniche dell’imitazione di marmi e legni. Un paio di anni dopo si forma il quartetto completo, raggiunge il gruppo, infatti, Gilda Fascendini, decoratrice esperta nell’ornato e in generale nella decorazione parietale.

La collaborazione con studi di architettura e di interior design diventa, negli anni, sempre più stretta e, contemporaneamente, all’interno del laboratorio la sperimentazione evolve e matura fino a concretizzarsi, nel 2012, nel progetto FABS Carte, orientato verso il disegno e la realizzazione di carte da parati totalmente artigianali. Oggi, la prima collezione è pronta: si chiama Eidos e si declina in una serie di disegni unici, ispirati dalla natura, dalla storia dell’arte e dalle grafiche astratte moderne.

Questa mattina, ho avuto la fortuna, dopo un primo attacco di timidezza, di allungare le mani e toccare carte, modellini, prototipi, tutti caratterizzati da superfici molto materiche, in cui pieghe, stropicciature e decori in rilievo disegnano e definiscono la natura unica di ogni pannello di carta con la stessa importanza dei colori.

Il laboratorio e lo showroom di FABS Carte si trova in via Foppa 50/a: indirizzo da segnare per chi, da architetto, vuole proporre una soluzione unica e personalizzata ai propri clienti o anche a chi, per esempio, vuole dare un’aria nuova alla propria casa.

Tag:

Articoli simili

Web Design: Ivan Rachieli